Rolex Repliche Occhio di Tigre: referenze, caratteristiche e prezzo dell’orologio

La collezione GMT Master venne inaugurata a metà degli anni cinquanta, quando una delle compagnie aeree più importanti degli Stati Uniti, all’epoca, chiese all’azienda un orologio repliche in grado di indicare due fusi orari. La richiesta avvenne al fine di poter fare un regalo prezioso a tutti i capitani che pilotavano gli aerei Pan Am.

Al primo GMT Master lavorarono a stretto contatto uno dei capitani della Pan Am insieme a René Jeanneret responsabile delle Pubbliche relazioni dell’azienda Rolex. Loro erano a capo del progetto che vide diversi ingegneri e stilisti al lavoro sul meccanismo e sullo stile dell’repliche orologio.

SONY DSC
SONY DSC

Il primo GMT Master venne fornito della referenza 6542, aveva un movimento Turnograph con calibro 1030, l’repliche rolex orologio infine era dotato di una lancetta in più per la lettura del secondo fuso orario. Sulla ghiera era possibile vedere la scala graduata di 24 ore.

Il GMT Master 6542 è stato solo il primo di un’innumerevole schiera di modelli che si sono susseguiti nel tempo. Per arrivare al Rolex Occhio di tigre dovranno passare quasi trent’anni dal primo modello di GMT Master.

Occhio di tigre Rolex, le opinioni sul modello

Il modello occhio di tigre nasce all’inizio degli anni ’70, il suo nome deriva dal suo quadrante che è molto simile a quello dell’occhio di una tigre. Quest’ repliche orologio si differenzia subito dagli altri modelli GMT Master.

Innanzi tutto si perde la sportività del GMT Master e i colori più sgargianti e ci si ritrova davanti a un modello che possiamo dire sia veramente figlio degli anni ’70 e ’80 almeno dal punto di vista stilistico.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA
OLYMPUS DIGITAL CAMERA

L’repliche orologio non è più solo in acciaio ma prevede l’unione dell’acciaio all’oro giallo. Un abbinamento che verrà fatto anche su altri modelli, ma che non risulta così accecante come invece si dimostra sul Rolex Occhio di Tigre.

Il quadrante color bronzo, la ghiera metà oro e metà bronzo, gli indici in oro giallo e infine il bracciale in oro giallo e acciaio. Diciamo che questo modello anche se riprende lo stile principale del Rolex GMT Master, sia però più elegante e anche molto meno sobrio delle altre referenze.

Una differenza importante, la troviamo anche nel bracciale infatti mentre per gli altri orologi della serie GMT troviamo un bracciale oyster, in questo modello occhio di tigre, con referenza 16713, troviamo invece un bracciale jubilee.

Come volevasi dimostrare Rolex, aveva deciso che quest’repliche orologio rolex sarebbe stato adatto alle persone benestanti degli anni ’80 che si volevano mostrare sempre eleganti e sfarzosi. Quest’orologio repliche fu molto amato specialmente dagli italiani e dagli italo-americani, infatti è possibile sentirlo chiamare anche “rolex occhio di tigre” in lingua italiana, anche dagli appassionati americani o inglesi.